Tag: complottismo

La formula di Grimes applicata alle scie chimiche

Sulla base della Formula di Grimes, che mette in rapporto la durata di un complotto con il numero di persone coinvolte, è possibile muovere alcuni ragionamenti sulla plausibilità di un complotto in particolare: quello delle scie chimiche. Al di là cioè delle prove concrete, infatti, possiamo provare a concentrarci sulla logistica e sulla struttura di questo eventuale complotto guardando al numero di…

Perché pensiamo che tutto accada per un motivo?

Avete notato che pensiamo spesso che tutto accada per un motivo? La scorsa settimana ho anticipato il tema dello schemismo, quale sistema di cui la natura ci ha dotato per interpretare la realtà attraverso l’intuito. Una particolare forma di schemismo, di cui è importante parlare perché incide soprattutto sulle credenze e sui complotti in generale, è il cosiddetto “intenzionismo”, ossia “la tendenza…

I complotti globali hanno troppi errori

Parte V di VI Premessa / Parte I / Parte II / Parte III / Parte IV / Parte V /Parte VI Eccoci con il quinto argomento della logica dei troppi sul perchè i complotti globali non esistono. Come dimostrato negli articoli precedenti, i complotti a pretesa globale coinvolgono necessariamente centinaia di migliaia, se non milioni di persone. Abbiamo già visto le…

I complotti globali sono troppo complessi

Parte VI di VI Premessa / Parte I / Parte II / Parte III / Parte IV / Parte V /Parte VI L’ultimo aspetto della “logica dei troppi” tocca l’ennesima incongruenza logica: i complotti globali sono troppo complessi. Si tratta infatti sempre di congiure estremamente complesse e irrealizzabili, che spesso non garantiscono affatto un risultato positivo rispetto all’obiettivo che dovrebbero raggiungere e…

Perché i Complotti Globali non Esistono

Parte IV di VI Premessa / Parte I / Parte II / Parte III / Parte IV / Parte V /Parte VI Il quarto argomento della “logica dei troppi” è l’ennesimo elemento che dimostra perché i complotti globali non esistono: troppi rischi sarebbe necessario correre, troppe variabili, troppe difficoltà di realizzazione. Quando un complottista sostiene la validità di una cospirazione lo fa,…

Il complotto dello “0”

(Questo articolo è un esperimento, un mero esercizio di stile volto a dimostrare come, attraverso la retorica, sia possibile costruire teorie completamente insensate rendendole, nonostante questo, astrattamente plausibili. Naturalmente, l’esempio che leggerete è volutamente estremizzato e ridicolo, ma il metodo utilizzato è il medesimo della maggior parte dei complotti che vengono diffusi sui social: ragionamenti astratti, correlazioni casuali e associazioni di idee…