Politica Internazionale

Complotti veri: le armi chimiche in Iraq

Con l’articolo di oggi intendo specificare ulteriormente l’applicazione pratica dei principi della logica dei troppi, come già fatto in quest’altra occasione, analizzando un altro complotto vero: le finte armi chimiche in Iraq. In particolare, analizzare il tentativo dell’amministrazione Bush di dimostrare il possesso da parte di Saddam Hussein di armi chimiche, così da giustificare l’intervento armato in Iraq, ci è utile non…

Analizziamo l’ordinanza di Carola Rackete

Ho più volte ribadito che si tratta di una questione ininfluente sul problema dell’immigrazione – come spiegato qui – ma ormai la questione è all’attenzione dell’opinione pubblica. Siccome l’ordinanza di scarcerazione di Carola Rackete l’ho letta e analizzata per deformazione professionale (trovate l’ordinanza integrale in PDF a questo link), e siccome molti nei miei post di ieri sono entrati nel merito della…

Gli accordi di Dublino: qual è il vero problema dell’immigrazione?

Vista l’enorme disinformazione sul tema, mi vedo costretto a fare un altro post sull’immigrazione, approfondendo la questione generale e spiegando meglio cosa siano gli accordi di Dublino, intorno ai quali ruota l’intera problematica. Come già detto, si parla troppo di immigrazione concentrandosi su temi del tutto irrilevanti o episodi singoli, con la assurda necessità di schierarsi da una parte o dall’altra –…

Risultati elezioni europee 2019: analisi del voto

All’indomani dei risultati delle elezioni europee 2019, possiamo finalmente svolgere una analisi del voto, cercando di capire quali segnali emergano dalle preferenze espresse a livello europeo. Cercheremo di analizzare la nuova situazione sia nel contesto europeo, che più specificamente sulle eventuali conseguenze politiche nel panorama italiano. Il nuovo assetto politico europeo Cominciamo dall’Europa. Come del resto paventato già dalle previsioni, il nuovo…

La Questione Medio-Orientale

Perché il Medio-oriente è in guerra da un intero secolo?  Perché esiste il terrorismo islamico? Perché le grandi potenze hanno così tanti interessi in Medio Oriente? Per rispondere a queste domande è necessario fare un salto indietro nella storia di un intero secolo. Durante la Prima Guerra Mondiale il Medio Oriente era sotto controllo degli ottomani, alleati degli imperi centrali (Austria e…

“Exit Strategy” in Siria: quali conseguenze?

Lo scorso 20 dicembre 2018 il Presidente Americano Donald Trump ha fatto un annuncio che potrebbe avere determinanti implicazioni geopolitiche: ha dichiarato che l’ISIS è ormai sconfitto e che entro il 2019 gli USA provvederanno al progressivo ritiro delle truppe dal teatro di guerra Siriano.La generale “questione mediorientale” è stata al centro delle mie ricerche durante il Master in geopolitica e per…

Il mondo “M.A.D.”

Con il termine “M.A.D. World” (che in inglese significa “mondo pazzo” ma che è anche l’acronimo di “Mutual Assured Distruction”, ossia “distruzione reciproca assicurata”) si definisce quel particolare sistema geopolitico che si è instaurato con la fine della Seconda Guerra Mondiale e che è stato alla base di tutto il periodo della Guerra Fredda. Gli esiti della Seconda Guerra Mondiale hanno ridisegnato…